Marco Simonit è riconosciuto in tutto il mondo come uno dei massimi esperti internazionale di potatura della vite. Insieme al suo amico e socio Pierpaolo Sirch ha vinto il Premio Nobel della letteratura vitivinicola 2018 assegnato da OIV per il suo libro “Guide pratique de la taille guyot – Prévenir les maladies du bois”, versione francese del suo “Manuale di potatura della vite: Guyot”. Ce lo racconta la redazione di Ansa.it

“È stato l’esperto internazionale di potatura della vite Marco Simonit, agronomo friulano che assieme all’amico e socio Pierpaolo Sirch ha recuperato e sviluppato un vecchio metodo di potatura soffice applicandolo alla moderna vitivinicoltura, a vincere il Premio Nobel della letteratura vitivinicola 2018, ossia il riconoscimento assegnato dalla Giuria internazionale dell’Oiv, l’autorevole Organisation International de le Vigne et du Vine, riunitasi a Parigi il 5 luglio”.

Per leggere l’articolo nella sua interezza e visualizzare il video, clicca qui (http://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/vino/2018/07/09/vino-marco-simonit-vince-nobel-letteratura-vitivinicola_df3bf105-71ed-47d4-a64c-dbb5ceddd59d.html)

[“Notizie dal Mondo” è una sezione del magazine di FISAR Milano che ha l’obiettivo di divulgare e promuovere articoli raccolti dal web, selezionati dalla Delegazione di Milano di F.I.S.A.R. tra numerose testate, blog e siti di cultura enogastronomica, con lo scopo di segnalare settimanalmente notizie interessanti ai nostri Associati e agli appassionati di vino.]