Esperienze di degustazione alla cieca

OBIETTIVI

E’ un Blind Tasting in versione collaborativa, per cui lo scopo primario diviene collaborare condividendo le esperienze di degustazione tra i più esperti o i meno. La soddisfazione del gruppo è di arrivare ad indovinare le caratteristiche dei vini proposti alla cieca stabilendo insieme i possibili vini candidati.

CHI

Indicato per chi vuole approcciare il mondo della degustazione alla cieca guidato da Sommelier con qualche anno di esperienza sulle spalle.

COSA

5 vini da riconoscere su una lista di etichette proposte dal locale. Per ogni vino, 10 vini di riferimento, il 10% di probabilità! Occorre per prima indovinare le caratteristiche di uno spumante, poi di due vini bianchi ed infine di due vini rossi!

COME

Il vino viene servito in caraffa per annullare qualsiasi informazione che ne identifichi bottiglia o produttore.
Ogni partecipante ha un proprio bicchiere con la dose di vino per la degustazione (6 cl.)
Inizialmente i nostri Sommelier introducono i vini sulla base dell’esperienza di degustazione (metodologia FISAR) coinvolgendo i presenti nel carpire aromi o caratteristiche del vino.

La collaborazione porta ad una raccolta di informazioni utile ad iniziare a delineare i probabili vini/vitigni candidati.

Successivamente al confronto, in cui emergono tutte le esperienze e conoscenze dei presenti, vengono decise democraticamente tre scelte per ogni vino degustato.

Al termine della degustazione dei 5 vini vengono scoperte le carte: le bottiglie vengono svelate e si effettua una valutazione finale identificando le intuizioni corrette e gli errori commessi.

INFO

Per qualsiasi informazione chiedi al Team Blind Tasting FISAR Milano

[email protected]