Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Orange Wine 9 Sfumature di Arancione

Marzo 28 @ 20:00 - 23:00

Orange Wines

Orange Wine

9 Sfumature di Arancione

Andremo alla scoperta di alcuni tra i più affascinanti vini prodotti da uve a bacca bianca, il cui mosto fermenta a contatto con le bucce, per un periodo che va da pochi giorni a molti mesi

 

Giovedì 28 Marzo 2019, ore 20.00

Hotel Andreola Central ****

 Via Scarlatti 24 – Milano

(Fermata M2 e M3 Centrale)

Con la partecipazione di Michele Beàn, consulente enologico e agronomico, grande esperto di vini naturali e produttore anfore in ceramica microporosa

La  Storia degli Orange Wine 

Gli Orange Wine sono stati riscoperti negli ultimi decenni, ma si tratta di vini dalle origini molto antiche, che risalgono addirittura alle prime pratiche di vinificazione.
Per trovare le radici dei processi di macerazione, ci si deve spostare a Oriente, nell’area del Caucaso, vera culla della vitis vinifera, della sua prima domesticazione e successiva trasformazione in vino. In questa regione, a cavallo tra l’Europa e l’Asia, l’uso della macerazione è stata tramandata nei secoli fino ad arrivare ai giorni nostri.
In Italia, la nascita di una vera e propria scuola di Orange Wine si deve alle sperimentazioni di alcuni vigneron del Collio goriziano, desiderosi di riscoprire le antiche origini del vino nella sua veste più genuina (primo tra tutti Josko Gravner).

 

Nel corso di 3 flight, degusteremo 9 Orange Wine
1° Flight: Orange Wine macerati sulle bucce, fermentazione in acciaio, affinamento in acciacio / bottiglia 
Walter De Battè – Carlaz 2017, Vermentino 100%, 12,5% (Liguria)
(macerazione sulle bucce per 3-4 giorni, pressatura soffice e travasi senza filtrazioni, 12-14 mesi sulle fecce fini in acciaio e almeno 6 mesi in bottiglia)
Fattoria Mani di Luna – Grechetto Ametistas 2016, Grechetto 100%, 14,5%, 2016 (Umbria)
(biodinamico, macerazione sulle bucce per 3-4 giorni per l’altro 50%, fermentazione spontanea in acciaio per 2-3 settimane. Senza filtrazioni né chiarifiche)
Daniele Ricci – Il Giallo di Costa 2013, Timorasso 100%, 14% (Piemonte)
(2 mesi in serbatoi di acciaio e 24 mesi in bottiglia, fatti come una volta con metodi artigianali, lieviti indigeni)

 

2° Flight: Orange Wine affinati in anfora (Bottiglie Magnum!)
Foradori – Fontanasanta 2017, Nosiola 100%, 12,5% (Trentino Alto  Adige)
(la fermentazione è avvenuta con lieviti indigeni in tinaja – anfora proveniente dalla Spagna – con macerazione sulle bucce per 8 mesi; l’affinamento è avvenuto in botti di acacia e rovere per un periodo di 4 mesi)
COS – Terre Siciliane Bianco IGT “Pithos” 2016, 11.5% (Sicilia)
(breve macerazione sulle bucce e di una lunga maturazione, di almeno 7 mesi, in grandi anfore di terracotta)
Gravner – Ribolla Anfora 2010, 14.0%, Ribolla Gialla 100% (Friuli Venezia Giulia)
(fermentazione spontanea per 7 mesi in anfora georgiana interrata con lunga macerazione sulle bucce senza aggiunta di lieviti e senza controllo di temperatura; alcuni mesi in anfore interrate dopo la svinatura e 6 anni in botti grandi di rovere di Slavonia)

 

3° Flight: Orange Wine da uve Pinot Grigio con affinamento in botti grandi 

Dario Princic – Pinot Griglio 2015, 13,5% (Friuli Venezia Giulia)
(fermentazione spontanea in tini di legno aperti, con 7 giorni di macerazione sulle bucce; non filtrato, 30 mesi in botte grande, 3 mesi in acciaio)

Primosic – Pinot Grigio 2015, 14,5% (Friuli Venezia Giulia)
(fermentazione spontanea con lieviti indigeni in tini aperti di rovere sulle bucce per 6-7 giorni e poi in botti di rovere di Slavonia da 600 litri ,9 mesi in botti di rovere di Slavonia da 600 litri)

Ronco Severo – Pinot Grigio Ramato 2016, 14 % (Friuli Venezia Giulia)
(fermentazione alcolica con lieviti indigeni in tini troncoconici con macerazione sulle bucce senza controllo della temperatura; non filtrato e imbottigliato in luna calante, 23 mesi in botti di rovere di Slavonia da 20 hl)

PROGRAMMA

20.00 Accoglienza partecipanti
20.15 Inizio della serata con presentazione della serata
20.45 Degustazione dei vini secondo i 3 flight sopra descritti
22.45 Intrattenimento finale e termine della serata

Prenotazione obbligatoria entro giovedì 14 MARZO 2019 – Posti Limitati

Quote di partecipazione

  • 40 € Associato FISAR
  • 55 € Non associato
  • 90 € Associato FISAR + Non associato
  • 100 € 2 x Non associato

>>> PRENOTA QUI <<<

Riceverete la conferma del pagamento Paypal e alcuni giorni prima dell’evento invieremo un remind con informazioni utili per l’evento. All’accoglienza dell’evento perfezioneremo il completamento del pagamento della quota in contanti. Non sono ammesse altre modalità di partecipazione. La Delegazione FISAR Milano si riserva la possibilità di apportare modifiche al programma.

Per qualsiasi informazione in merito agli aspetti organizzativi della degustazione e per segnalare eventuali intolleranze alimentari ti invitiamo a scrivere a [email protected].

Per assicurarvi la partecipazione e darci la possibilità di organizzare al meglio l’evento, Vi chiediamo comunque di prenotare entro giovedì 14 marzo 2019.

Attenzione: la quota di acconto versata potrà essere rimborsata (tramite l’emissione di un buono eventi con valenza massima di un anno dalla data di emissione) solo nel caso in cui venga inviata espressa richiesta di annullamento via mail (all’indirizzo: [email protected]) almeno 72 ore prima dell’inizio dell’evento.