Visita a Canelli – 17 Ottobre 2021

30,00

Quota evento

Evento con posti limitati

Nel caso i posti per la degustazione siano esauriti, ti invitiamo a scrivere ad [email protected] per essere inserito nella lista d’attesa

Domenica 17 Ottobre 2021 alle ore 10.30

Riempi il carrello con l’opzione Associato a seconda del numero di posti desiderati:

  • Quota per Associati FISAR ed eventuali accompagnatori: 65 a persona (30€ di acconto e 35€ di saldo)
    Le commissioni Paypal o Satispay sono a carico dell’acquirente.

Note
Le quote Associati FISAR si riferiscono ad Associati in regola con la tessera 2021, rinnovatela online seguendo le istruzioni sul sito dedicato: Rinnovo Tessera Fisar
Prenotazione obbligatoria entro il 01 Ottobre 2021

_

Esaurito

Descrizione

Delegazione FISAR Milano

VISITA IN CANTINA

Canelli e dintorni

Vini rossi del centro Italia - Separatore Data

Domenica 17 Ottobre 2021 dalle ore 10.30

Separatore Luogo

In presenza

Le cattedrali sotterranee di Canelli - Alta Langa DocgBlankFisar Milano ci porterà a Canelli, in Piemonte, patrimonio mondiale dell’umanità Unesco con le sue Colline incantate e le sue suggestive Cattedrali sotterranee.
La nostra giornata comincerà con la caccia al tartufo, un’esperienza avvincente sulle colline magiche di Canelli. La visita, alla scoperta degli alberi da tartufo e alla ricerca del prezioso tubero, in compagnia di amici a quattro zampe, sarà guidata da Elisa che da generazioni basa il suo lavoro su un’ innata passione.

La successiva tappa sarà presso l’azienda Agricola Ghione, nata nella seconda metà dell’ 800 e ora alla quarta generazione, condotta dall’instancabile Anna Ghione. I vigneti si estendono sulle colline dominata dall’antica ed elegantissima torre di avvistamento dei Contini a 350 mt slm. La filosofia dell’azienda è quella di valorizzazione il territorio di produzione affinché i vini possano esprimere caratteristiche di freschezza e mineralità.

Durante questa tappa ci delizieremo con il pranzo organizzato presso la cantina di Anna con un ricco menù accompagnato da diverse sue etichette.
L’ultima tappa sarà presso le Cantine Storiche Contratto, cantina nata nel 1867 con uno dei primi spumanti italiani rifermentati in bottiglia. Una storia lunga più di 150 anni. Nel 1919 venne prodotto il primo spumante millesimato, scelta innovativa  a quei tempi per esaltare le caratteristiche di ogni singola annata. La cantina, attualmente di proprietà della famiglia Rivetti lungimiranti ma legati alle tradizioni, non ha mai spesso di stupire ed ottenere riconoscimenti e tra questi nel 2014, la storica Cattedrale del Vino viene ufficialmente dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La splendida Cattedrale è stata scavata interamente a mano sotto il fianco della collina soprastante la città di Canelli. Questa si estende per circa 5.000 metri quadrati e raggiunge una profondità massima di circa 38 metri.

Qui visiteremo le cattedrali sotterranee e degusteremo 3 etichette di spumanti metodo classico, tutti millesimati.

Blank
Separatore Tema
Blank

PROGRAMMA

Blank

10.30 ritrovo a Canelli per visita guidata alla scoperta del Tartufo
12.00 visita ai vigneti e alla cantina dell’Azienda Agricola Ghione
13.00 pranzo e degustazione presso l’Azienda Agricola Ghione
16.00 visita in cantina e degustazione presso Cantine Storiche Contratto
18.00 partenza da CanelliBlank

Menu

Blank– Saluto di benvenuto con bollicina Spumante Brut “Monblanc” da uve Chardonnay vendemmia tardiva.

-Tris di antipasti: Polentina al gorgonzola – Carne Cruda – Peperone con salsina in abbinamento al Monferrato DOC Dolcetto 2019 e Piemonte DOC Chardonnay 2020 Tobiot

– Primo: Ravioli al burro e salvia in abbinamento alla Barbera d’Asti DOCG “Lassù”

– Formaggio: robiola stagionata con “cugnà” con doppio abbinamento, Barbera d’Asti Superiore DOCG 2018 “Le Brume” e Moscato d’Asti Canelli DOCG “Piccole Gioie” 2016

– Dessert: dolcetti a base nocciola in abbinamento al Moscato d’Asti Canelli DOCG 2020

Disponibile su richiesta a [email protected] menù vegetariano

Separatore Tema
Blank

Trasferimenti

Non é previsto il servizio pullman.

Il trasferimento sarà organizzato mediante car sharing favorendo la formazione di auto; segnalate nel campo note in fase di iscrizione se sarete un passeggero o potrete ospitare persone a bordo della vostra auto; la capienza e le modalità delle auto osserveranno le vigenti disposizioni Covid-19.

Gli iscritti potranno organizzare il trasferimento autonomamente; anche in questo caso vi chiediamo gentilmente di segnalarne l’intenzione e, eventualmente, indicare i nomi dei passeggeri a bordo.

Separatore Tema

Note

E’ necessario essere in possesso di Green pass valido o di Tampone 48h

La visita guidata alla ricerca del tartufo prevede un breve percorso nei boschi, pertanto si richiede di indossare delle scarpe idonee.

In caso di limitazioni alimentari vi chiediamo di comunicarlo ad [email protected]

Informazioni aggiuntive

Partecipanti

Associato