La vino terapia, o wine therapy, è un trattamento orientato alla salute e al benessere della persona mediante l’utilizzo di specifiche proprietà contenute nell’uva. Dorato di proprieà disintossicanti, tonico, e potente bioattivatore estetico. Le cure a base di uva erano giò consosciute dai Romani e dai Greci. Ma, la vinoterapia come la conosciamo oggi è nata in Francia, per poi diffondersi in tutta Europa, e infine in tutto il mondo. 

Secondo gli esperti, le proprietà terapeutiche del vino sono dovute ai composti che si formano tramite la fermentazione dell’uva: soprattutto i polifenoli e i bioflavonoidi, ma anche le fitoalessine e gli acidi organici. utti hanno un elevato potere antiossidante – quindi contrastano l’invecchiamento della pelle – mineralizzante e detossinante. Mescolato da altre sostanze come il succo di limone e il miele, il vino può esercitare un’azione snellente, calmante ed emolliente. I trattamenti fra cui scegliere sono numerosi: si va dai bagni nel vino o nel mosto al peeling e agli scrub; dai massaggi rilassanti o anticellulite alle maschere (anche per i capelli) depurative e idratanti.  (‘Wine therapy: dagli antichi romani a oggi, il benessere dal vino di Nadine Solano – Agrodolce)

Per leggere l’articolo nella sua interezza, clicca qui (https://www.agrodolce.it/2020/03/17/wine-therapy-dagli-antichi-romani-a-oggi-il-benessere-dal-vino/)

[“Notizie dal Mondo” è una sezione del magazine di FISAR Milano che ha l’obiettivo di divulgare e promuovere articoli raccolti dal web, selezionati dalla Delegazione di Milano di F.I.S.A.R. tra numerose testate, blog e siti di cultura enogastronomica, con lo scopo di segnalare settimanalmente notizie interessanti ai nostri Associati e agli appassionati di vino.]