Si è conclusa con successo la 6a edizione di Fermento Milano che ha avuto luogo la scorsa Domenica 23 ottobre presso il Grand Visconti Palace Hotel di Milano, a pochi passi da Porta Romana.

L’evento organizzato da FISAR Milano ha offerto agli oltre 500 enoappassionati partecipanti (a cui si sommano i 105 a distanza) la possibilità di degustare una selezione di vini di autentiche realtà vitivinicole e apprenderne origini, filosofia e curiosità, guidati dalle 90 risorse FISAR – di cui 50 Sommelier, 25 relatori e un nutrito staff di collaboratori – coinvolte attivamente lungo l’intero corso dell’iniziativa.

Uno speciale percorso sensoriale che, grazie al ricco palinsesto degli eventi, tutti sold out – Masterclass tematiche, Banchi di Assaggio e proposta culinaria del Lunch con Produttori –ha dato l’opportunità di degustare vini di 100 diversi produttori (55 di questi presenti ai Banchi di Assaggio e 45 presentati nel corso delle Masterclass), con più di 750 bottiglie complessivamente servite in ben 13.500 calici!

Le Masterclass condotte da Sommelier e Relatori FISAR, in collaborazione con docenti Slow Wine e Banca del Vino, si sono svolte dalle 11.00 alle 20.00 in Sala Porta Lodovica e in Sala Porta Magenta.

Gli iscritti hanno potuto partecipare agli eventi in due modalità differente, scegliendo se seguirle in presenza oppure a distanza, in diretta live streaming su Zoom da qualunque luogo preferissero, grazie alla possibilità di ricevere a casa i campioni dei vini della masterclass prescelta, sottoforma di Vignon®.

Durante le 10 Masterclass sono state presentati ben 45 produttori con oltre 60 etichette. Le tematiche affrontate sono state le più svariate, spaziando dalle Verticali (quali Vino Nobile di Montepulciano di Avignonesi e Barolo di Oddero), passando per le degustazioni accompagnate da una proposta culinaria in abbinamento (Il Nero d’Avola con finger food, I Vini Rossi del Sole e del Mare con i prodotti del territorio di Salerno, Il Montepulciano d’Abruzzo con gli arrosticini del ristorante Il Capestrano, L’Argentina del Vino con le empanadas e I Vini del Cilecon finger food), per non dimenticare le degustazioni a tema bollicine (quali Il Conegliano Valdobbiadene di Sorelle Bronca, Gli Spumanti dell’Alto Adige, Le Bollicine Spagnole con focus sul Cava).

In Sala Porta Vittoria, Sala Porta Ticinese e nel Giardino d’Inverno sono stati, invece, allestiti, i Banchi di Assaggio Open con i Produttori provenientida tutta Italia che hanno presentato un’ampia selezione dei propri vini (oltre 250 sono state le etichette presentate), accompagnando gli ospiti alla scoperta delle loro realtà produttive, illustrando le caratteristiche dei prodotti in assaggio, suggerendo i migliori abbinamenti e indicando quale fosse il più adatto per ogni occasione.

Un grande grazie va ai Partner della VI Edizione di Fermento Milano che hanno dato un contributo prezioso all’evento:

  • Slow Wine: ben 27 delle cantine partecipanti sono inserite all’interno della prestigiosa Guida Slow Wine e abbiamo, inoltre, avuto la fortuna di avere come docente di alcune Masterclass Paolo Camozzi – Vice Curatore Nazionale della Guida Slow Wine;
  • i Consorzi, quali Associazione Produttori Spumante Metodo Classico Alto Adige – Südtiroler Sekt, il Consorzio di Tutela Vini DOC Sicilia, il Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo, il Consorzio Vini Salerno Vita Salernum Vites);
  • gli Enti per il Turismo, per la promozione delle imprese e del Commercio Estero (quali ProChile, ICEX España e il Consolato dell’Argentina);
  • la Banca del Vino che ci ha permesso di realizzare le verticali con i vini custoditi all’interno di Banca del Vino di Pollenzo (quali: la mini verticale del Conegliano Valdobbiadene di Sorelle Bronca, la verticale del Vino Nobile di Montepulciano di Avignonesi nonché Barolo di Oddero);
  • Vignon® che ha dato la possibilità di seguire le degustazioni a distanza grazie all’invio dei campioni a casa;
  • Morato che ha offerto grissini e pane in accompagnamento alle degustazioni
  • Norda che è stata l’acqua ufficiale di Fermento;
  • Vendi+Vino, un progetto dedicato al marketing strategico e operativo per il mondo del vino.

Fermento Milano tornerà il prossimo anno, con la 7a edizione. L’evento si terrà Domenica 22 Ottobre 2023. Ma non sarà necessario un intero anno per ritrovarci: a salutare la primavera, ci sarà l’edizione stagionale di Fermento Milano Spring che tornerà ad allietarci nel mese di maggio.

Vi aspettiamo, a presto!

Laura Grossi