Che nella zona di Argiano si produca vino di qualità da molti decenni, è ormai dato per cosa risaputa: anche il poeta Giosuè Carducci ne è stato un grande estimatore e ne ha tessuto le lodi in più di uno scritto.

Ma che cosa rende questo vino tanto celebrato? Lo scopriremo sicuramente venerdì 25 novembre presso la sede dell‘AC Hotel di via Tazzoli 2 a Milano nel corso di uno degli ultimi eventi in programma per questo 2022 che ha visto la ripresa a pieno ritmo di tutte le attività formative della nostra delegazione.

Nel frattempo tentiamo di ingannare un po’ l’attesa leggendo qua e là qualche notizia: Argiano si trova in Toscana, precisamente in Provincia di Siena, a pochi chilometri dal comune di Montalcino. Il casale, dove si trova anche la cantina, svetta su un dolce pendio collinare e ad esso si arriva percorrendo un lungo viale piantumato a cipressi, come nella migliore tradizione toscana.

In questa zona si coltiva un particolare clone del vitigno Sangiovese, chiamata localmente Brunello, un’uva molto pregiata capace di produrre vini rossi i altissima qualità, estremamente fini ed eleganti e soprattutto longevi, vera e propria icona mondiale del vino italiano.

Sebbene la coltivazione delle uve in questa zona dati lontano nel tempo, la conquista del mercato mondiale è abbastanza recente e nell’attualità va di pari passo con lo sviluppo del turismo enogastronomico che proprio in queste zone ha fatto da apripista.

Nel corso di questa serata avremo la possibilità di degustare quattro vini di produzione della Tenuta Argiano di sicuro interesse, non fosse altro che per il fatto di essere rappresentativi dell’intera produzione. I primi tre assaggi sono facilmente riconducibili alla tradizione. L’utimo invece abbraccia un progetto decisamente più nuovo ed innovativo, iniziato nella metà degli anni novanta: un Supertuscan che rappresenta potenza, orgoglio e longevità, sicuramente capace di strizzare l’occhio ai ben più noti vini bordolesi.

Entrando nel dettaglio degusteremo nell’ordine:

Rosso di Montalcino DOC 2021

Brunello di Montalcino DOCG 2017

Brunello di Montalcino DOCG Riserva 2012

Solengo Toscana IGT 2016

Per riservare il tuo posto e per avere maggiori informazioni clicca qui

Alessandra Chiappa