Benvenuti nel sito del Magazine FISAR Milano!

Vi aspettano i racconti di tutte le iniziative di FISAR Milano, gli approfondimenti tematici sul mondo del vino, le principali notizie dal panorama enogastronomico, le esperienze dei nostri Soci, spunti, curiosità e molto altro ancora.

 

Vi condurremo alla scoperta del ricco programma di iniziative didattiche, di eventi e di progetti da noi promossi e organizzati: dalle Degustazioni Guidate (che si focalizzano su uno specifico vitigno, territorio o produttore), alle Cene a tema con abbinamenti enogastronomici, dalle Visite in cantina ai Weekend alla scoperta delle eccellenze vitivinicole italiane, dalle collaborazione instaurate con i produttori locali, ai festival e ai principali appuntamenti e manifestazioni enoiche a cui prendiamo parte.

Vi accompagneremo a conoscere i servizi realizzati dai nostri sommelier professionisti che prestano il loro contributo professionale in una grande varietà di eventi e iniziative – quali banchi d’assaggio, degustazioni guidate, masterclass e workshop – mettendo a disposizione competenze e abilità, strumenti e tecniche professionali assicurando il miglior servizio con l’obiettivo di valorizzare i prodotti enologici.

Vi racconteremo, inoltre, il nostro impegno sul territorio nel formare e aggiornare i Sommelier e nell’accrescere la cultura in ambito enogastronomico con la promozione di approfondimenti tematici finalizzati a studiare il vino anche quale patrimonio culturale, con focus su tecniche di produzione innovative, interviste ad enologi ed esponenti del mondo del vino e una panoramica di notizie dall’Italia, dall’Europa e dal Mondo.

I nostri Soci presenteranno, con la loro viva voce, le proprie esperienze di degustazione, la scoperta di originali realtà vinicole e i propri piccoli e grandi traguardi raggiunti facendosi spazio lungo le vie di Bacco. E poi non mancherà una sezione dedicata al mondo del Vino tra Storia, Arte e Cultura: il vino ispira da sempre, infatti, artisti, pensatori, scrittori e poeti. Ad aprire questa affascinante esplorazione sarà la pagina dei Libri del Vino che vi farà conoscere interessanti letture a sfondo enoico, con una selezione di citazioni e le recensioni dei libri da noi consigliati.

 

Buona lettura!

In viaggio nella terra del Roero

Sarà il Piemonte la meta della prima gita dell’anno organizzata da FISAR Milano per il 9 febbraio. Il nostro giro alla scoperta di questa affascinante regione vinicola ci porterà questa volta in Roero dove ci accoglieranno due cantine della zona, mentre per il pranzo saremo deliziati da un gustoso menù di prodotti locali con vini in abbinamento.

In provincia di Cuneo, a nord di Alba, nella riva sinistra del fiume Tanaro tra la pianura di Carmagnola e le basse colline dell’astigiano, è collocata questa zona la cui viticultura ha una storia che risale a prima ancora dei romani, con influenze delle popolazioni liguri e soprattutto degli etruschi. Nel Roero dove i vigneti confinano con boschi e frutteti, sono caratteristiche le “rocche” formatesi dall’erosione del fiume, rilievi scoscesi che tagliano il territorio da sud-ovest a nord-est creando una divisione tra i suoli continentali di ghiaie e argille fluviali, da quelli di origine marina. La particolare unicità di questo paesaggio ha fatto sì che anche il Roero diventasse patrimonio dell’UNESCO nel giugno 2014, così come i vicini Langhe e Monferrato prima di lui.

leggi tutto

Sorella birra, fratello vino: alla scoperta delle Birre IGA

Uno stile birraio tutto italiano nato dall’unione e dalla combinazione di mosto di birra e uva, in cui il carattere degli acini si incontra con quello del luppolo. Sono, le Birre IGA, le Italian Grape Ale che presentano al loro interno una percentuale di uva, mosto o mosto cotto (SAPA). Si tratta di birre di confine, che indagano il limite tra il mondo dei malti e dei luppoli e quello del vino, frutto di una ricerca italiana, paese dall’antica vocazione vinicola che però, negli ultimi tempi, anche a livello brassicolo sta manifestando un significativo sviluppo.

leggi tutto

I vini del Re del Barbaresco raccontati da Marco Barbetti

La cantina Gaja, la cui fama ormai la precede in tutto il mondo, nasce già nel 1859 a Barbaresco, nelle Langhe: il fondatore, Giovanni, imprime da subito all’azienda il suo concetto di far vino in modo etico, responsabile ma soprattutto innovativo, in una regione che presto si è fatta riconoscere come la Borgogna d’Italia, dove il Nebbiolo si esprime a livelli altissimi ma dove, per distinguersi dagli altri produttori, non serve avere soltanto buoni vigneti, serve grande competenza ed una mentalità in un certo senso rivoluzionaria.

leggi tutto