Le Espressioni del Vermentino, il vitigno del Mediterraneo

Il vitigno che ama il mare, in un percorso tra Liguria, Sardegna e Corsica: un itinerario in cui vi condurrà FISAR Milano il prossimo Giovedì 11 Luglio, in occasione della serata di degustazione dedicata a questo vitigno eclettico, salato come il mare.
VITIGNO – Il Vermentino è un vitigno a bacca bianca semi aromatico che ama il mare; in effetti è maggiormente presente lungo le coste del Mediterraneo. Anche noto come il vitigno del mar Tirreno, tutto ricorda questo splendido mare e le sue coste rocciose: il sale, la brezza, la macchia mediterranea, il profumo degli agrumi. Sono infatti questi sono i sapori e i profumi del Vermentino. Si tratta di un vitigno che ha attecchito in quello che potremmo definire il suo triangolo delle Bermuda che tocca Sardegna, Liguria e Toscana del Nord e, come vedremo, anche la Corsica.

leggi tutto

I bianchi friulani che sfidano il tempo

Dai morbidi declivi del Collio alla piana dell’Isonzo, sei grandi vini bianchi selezionati in grandi annate che avremo l’opportunità di scoprire stasera, Giovedì 27 Giugno, in occasione della Degustazione dedicata “Bianchi Friulani che sfidano il tempo”, organizzata da FISAR Milano.
VINI CAPACI DI SFIDARE IL TEMPO – Esistono in Italia vini capaci di sfidare il tempo, tanto quanto i vini francesi, per i quali l’annata, il millesimo è una norma? La risposta è: pochi, anzi pochissimi. Soprattutto in questi tempi di cambiamenti climatici e scarsa escursione termica, anche in luoghi vocati, che scongiura l’ottenimento dell’acidità nell’uva, uno dei fattori che predispone geneticamente i vini bianchi ad un invecchiamento maggiore.

leggi tutto

I rossi della Côte de Nuits: l’eleganza dei Pinot Noir provenienti dagli Champs-Elysées della Borgogna

Pinot Noir e Côte de Nuits: il prossimo Giovedì 20 Giugno 2019 FISAR Milano vi accompagnerá alla scoperta delle espressioni dei più celebri Villages della Borgogna con una serata di degustazione dedicata ai rossi di questa regione Tra Digione e Corgoloin, lungo una striscia stretta lunga 20 chilometri e in alcuni punti larga solo 200 metri, si trovano “gli Champs-Elysées della Borgogna”: i terreni della Côte de Nuits che, con le loro viti adagiate contro i pendii poco profondi e uniformi, danno vita a vini di fama mondiale. È questo il territorio di Grand e Premier Crus: il regno del Pinot Nero.

leggi tutto

Titolo: I bianchi dell’Etna: il carattere dei vini nati dal fuoco e dalla cenere

Conoscere le espressioni di un ecosistema unico al mondo e scoprire le molteplici personalità dei vini lì prodotti è l’obiettivo della serata “I versanti dell’Etna vestiti di bianco”, organizzata da FISAR Milano per il prossimo 30 maggio. Cinque bianchi in degustazione dalle più prestigiose cantine etnee (Palmento Costanzo, Monte Gorna, Barone di Villagrande, Vivera e Barone di Villagrande) per comprendere il legame indissolubile con il vulcano, i suoi contrasti e peculiarità.

leggi tutto

Malbec: dalla Francia all’Argentina e dall’Argentina al mondo

Si avvicina la Masterclass dedicata al Malbec – con 8 calici a rappresentare l’eccellenza argentina – che FISAR Milano ha organizzato insieme al Consolato della Repubblica Argentina per Venerdì 3 Maggio per festeggiare la nona edizione del Malbec World Day. La serata, patrocinata da Wine of Argentina e inserita nel calendario della Milano Food City, sarà dedicata alla scoperta di 8 eccellenze vinicole del paese e alle loro regioni di provenienza.

leggi tutto

Orange Wine: 9 sfumature di arancione

Il 28 Marzo Fisar Milano vi accoglierà con una degustazione dedicata agli Orange wines, ovvero i bianchi che bianchi più non sono grazie alla fermentazione a contatto con le bucce; scopriremo così un’altra tonalità della tavolozza vinicola con nove differenti assaggi.

Di Orange wine in molti ormai ne avranno sentito parlare dato che la loro comparsa risale a qualche anno fa. O forse sarebbe più appropriato dire ri-comparsa date le loro origini antiche che ci portano verso Oriente, nella zona del Caucaso

leggi tutto

Poesia al cioccolato: Dolce Italia mia Sicilia e Sardegna e le specialità della pasticceria Martesana

Prosegue il percorso di Dolce Italia Mia, una serie di appuntamenti dedicati ai vini dolci italiani. Dopo il grande successo della prima e seconda serata, dedicata ai passiti del Centro Italia e del Nord-Est, ci spostiamo in Sicilia e Sardegna. Per il prossimo Giovedì 14 Marzo stiamo organizzando una serata sorprendente: siamo, infatti, andati alla
ricerca di perle rare e di grande pregio: i grandi vini fortificati e i profumatissimi vini invecchiati in ossidazione in abbinamento ai premiati dolci al cioccolato della Pasticceria Martesana di Milano.

leggi tutto

Sorella birra, fratello vino: alla scoperta delle Birre IGA

Uno stile birraio tutto italiano nato dall’unione e dalla combinazione di mosto di birra e uva, in cui il carattere degli acini si incontra con quello del luppolo. Sono, le Birre IGA, le Italian Grape Ale che presentano al loro interno una percentuale di uva, mosto o mosto cotto (SAPA). Si tratta di birre di confine, che indagano il limite tra il mondo dei malti e dei luppoli e quello del vino, frutto di una ricerca italiana, paese dall’antica vocazione vinicola che però, negli ultimi tempi, anche a livello brassicolo sta manifestando un significativo sviluppo.

leggi tutto

I vini del Re del Barbaresco raccontati da Marco Barbetti

La cantina Gaja, la cui fama ormai la precede in tutto il mondo, nasce già nel 1859 a Barbaresco, nelle Langhe: il fondatore, Giovanni, imprime da subito all’azienda il suo concetto di far vino in modo etico, responsabile ma soprattutto innovativo, in una regione che presto si è fatta riconoscere come la Borgogna d’Italia, dove il Nebbiolo si esprime a livelli altissimi ma dove, per distinguersi dagli altri produttori, non serve avere soltanto buoni vigneti, serve grande competenza ed una mentalità in un certo senso rivoluzionaria.

leggi tutto