“Ogni millesimo sarà grande…”

L'opera della vite sta nel fare di tutti i componenti del clima dell'annata e di tutte le variazioni della vita di un suolo, una immagine globale, una unione. In qualità di artista della Terra, essa tenterà ogni volta di pervenire a una coerenza, a una armonia, anche...

leggi tutto

Gli antichi vitigni azeri

Al tempo delle malattie americane, alcuni antichi vitigni presenti in Azerbaijan dimostrarono una maggior resistenza ai nuovi agenti patogeni. Lo racconta Leonardo Franchini in “La vigna antica”, scritto con il supporto di Attilio Scienza. "A notare il fatto era stato...

leggi tutto

I numeri del Sangiovese

Il Sangiovese è il vitigno più coltivato in Italia. Merito della sua ubiquità e delle caratteristiche che lo rendono adatto a diverse forme di vinificazione. Ma anche il vino conosce le sue mode e oggi il Sangiovese è in (moderato) declino, come dimostrano Attilio...

leggi tutto

La biodinamica e la qualità

Spesso si contesta ai produttori biodinamici che i loro vini sono imperfetti: poco luminosi, appesantiti da particelle in sospensione, ossidati, caratterizzati da profumi poco eleganti e suadenti. E molti produttori ribattono che questo è il vino naturale, "come deve...

leggi tutto

Nasce il vino di Leonardo, ispirato ai suoi studi enologici

Il Rinascimento in bottiglia! Un team di esperti – in occasione delle celebrazioni per il cinquecentenario dalla morte di Leonardo – fa rinascere il vino di Leonardo da Vinci seguendo le indicazioni lasciate dal Genio italiano. A raccontarcelo è la redazione di virtuquotidiane.it
Rinasce il “vino di Leonardo”, realizzato secondo le indicazioni che il Genio mise a punto cinquecento anni fa e oggi “tradotte” in moderne tecniche di vitienologiche. Anche il vino, insieme ad arte, scienza, architettura era infatti tra le sue passioni, al punto da studiarne, già allora, la produzione, come racconta una lettera del 1515, al fattore del suo “Podere di Fiesole”.

leggi tutto

Eno-profili: ad ogni italiano il suo vino

Dimmi cosa bevi e ti dirò chi sei! Una ricerca condotta per Vinitaly ha tracciato cinque diversi eno-profili che identificano le caratteristiche dei consumatori dell’inebriante nettare. A raccontarcelo è la redazione di Stile.it
Gli amanti del vino rosso sono, in prevalenza, i cosiddetti “baby boomers”, consumatori di età compresa tra i 55 e i 73 anni. Sono, di media, uomini e prevalentemente insicuri od egocentrici. Meno numerose le donne, gli energici e i millennials. I consumatori di vino bianco sono, invece, prevalentemente single.

leggi tutto

Una storia antica…

Il libro “La vigna antica” di Leonardo Franchini con Attilio Scienza è un romanzo che trae spunto da uno storia vera, legata al ritrovamento di particolari piante di vite. Quali? Pianticelle antiche, provenienti dall’Azerbaijan, non lontano dalla Georgia, culla della...

leggi tutto

Decanto, l’app che ti dice qual è il vino migliore per ogni piatto

Come abbinare correttamente cibo e vino? Ci viene in soccorso anche un’app! A raccontarcelo è Cecilia Mussi di Corriere.it
Per usare Decanto, quindi, bisogna partire dal vino acquistato o dalla pietanza che si vuole preparare, assaggiare l’uno o l’altro e dare un punteggio a varie voci, come sapore, aromaticità, persistenza, grassezza, untuosità etc. Una volta che abbiamo complicato la scheda, Decanto consiglia l’abbinamento ideale per comporre il gusto ideale del pasto (le coppie inserite sono più di 50). Gli abbinamenti si possono salvare, annotando variazioni e appunti da conservare per futuri pranzi o cene.

leggi tutto

«Suave e odorifero». Il vino di Leonardo rinasce nella sua Vinci

Leonardo Da Vinci produceva vino e si è scoperto che il genio rinascimentale aveva messo a punto, con tre secoli di anticipo, un metodo scientifico per estrarre il “divino licore dell’uva”. Scopriamo l’inedito lato enologico di Leonardo attraverso l’articolo di Luciano Ferraro del Corriere della Sera.
Si racconta che Leonardo bevesse vino tutti i giorni, come dimostrano le note della spesa che scrupolosamente vergava. «Il vino è bono, perciò l’acqua avanza in tavola», scriveva. La sua famiglia ne produceva a Vinci. Era per la moderazione: «Il vin sia temperato, poco e spesso, no fuor di pasto, né a stomaco vuoto».

leggi tutto

La sensibilità del Pinot nero

Il Pinot nero è un vitigno molto difficile da coltivare e vinificare; il vigore elevato della pianta che richiede una gestione complessa della chioma, la sensibilità alla botrite e all’oidio, la difficoltà di avere una maturazione contem­poranea nelle bucce e nei...

leggi tutto

La Milano Wine Week 2019 presentata da Federico Gordini

Si terrà dal 6 al 13 ottobre 2019 la Milano Wine Week. Ideata da Federico Gordini (già creatore di Bottiglie Aperte e della Milano Food Week, on air proprio in questi giorni). La Settimana del Vino – che è entrata meritatamente nel calendario delle grandi settimane tematiche milanesi – si annuncia anche quest’anno ricca di eventi e appuntamenti. A raccontarcelo è Maurizio Ceccaioni di Newsfood.com
L’importante evento, legato all’enogastronomia, deve essere anche un veicolo «per imparare a parlare ai consumatori in maniera diversa, in una città sempre più capitale inclusiva e piattaforma di progettualità uniche dal nuovo mondo del vino».

leggi tutto

Le tendenze, i mercati, l’omaggio a Leonardo da Vinci, il vino: dal 6 al 9 maggio è Tuttofood

Debutta domani, lunedì 6 maggio, a Milano la manifestazione “Tuttofood” che contemplerà anche il salone dei vini “Tuttowine”, con la regia di UIV Unione Italiana Vini. Atteso anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella giornata di martedì 7 maggio. A raccontarcelo è la redazione di Winenews.it

leggi tutto

La fase calore vs temperatura controllata

Oggi molti produttori preferiscono le fermentazioni a temperatura controllata, che prevengono possibili difetti di vinificazione. I produttori biodinamici, come quelli di vini naturali, evitano questi interventi. Non solo in nome della tradizione, ma convinti che la...

leggi tutto

Lo Chardonnay… rosato

Per tutti lo Chardonnay è bianco. Ma è sempre stato così? Sembrerebbe di no. Tanto più che discende da un vitigno a bacca nera, il Pinot. Lo raccontano Attilio Scienza e Serena Imazio nel loro libro “La stirpe del vino”. In giro per il mondo, conservati in collezioni...

leggi tutto

Clinto o Clinton?

Il vino da tavola negli anni Cinquanta-Settanta per molti contadini era vino ricavato da viti americane. Anche se non si poteva commercializzare, veniva prodotto in autonomia. Le piante erano molto apprezzate, grazie alle alte rese, alla resistenza alle malattie e al...

leggi tutto

Il primo corso di biodinamica

Fu nel 1924 che Rudolf Steiner ebbe la possibilità di tenere il corso sull'agricoltura che avrebbe gettato le basi essenziali per il lavoro futuro della biodinamica. Il corso si tenne nella tenuta di Koberwitz, presso Breslavia, dal 7 al 16 giugno 1924. Vi...

leggi tutto

Non basta dire Pinot nero

Non basta dire Pinot nero. Ne esistono tanti tipi, perché è un vitigno che ha saputo cambiare e adattarsi nel corso del tempo, spostandosi di luogo in luogo. La sua storia, le caratteristiche e le origini sono ben raccontate nel libro di Attilio Scienza e Serena...

leggi tutto

Il vino si fa in vigna

Estimatori o meno che siate dei loro vini, va riconosciuto ai produttori biodinamici di aver promosso e dimostrato che vini si fanno prima di tutto in vigna: uve buone e sane danno un vino buono e sano, capace di esprimere a pieno le caratteristiche del terroir e...

leggi tutto

Perché lo Champagne è nato unico

La storia del vino non può prescindere dalla storia dei successi commerciali di alcune straordinarie espressioni, come lo Champagne. Talmente unico, talmente eccezionale, talmente tutelato da cambiare per sempre la concezione del vino. Lo raccontano Attilio Scienza e...

leggi tutto

Breve storia del vino da taglio

Nel suo reportage sul mondo del vino degli anni Settanta, "Vino al vino", Mario Soldati indaga e difende la qualità della produzione italiana, mettendo in luce anche le storture del sistema. Come il fenomeno del vino da taglio del Sud: richiestissimo e facile da...

leggi tutto