Professionalità

Nel settore Ho.Re.Ca normalmente la professione è svolta in modo continuativo e a scop di lucro o reddito personale.

Le attività svolte occasionalmente possono essere esercitate con la medesima qualità e efficienza, ovvero professionalmente.

Funzioni del Sommelier

Gestione e servizio dei vini presso ristoranti, matrimoni, presentazioni ed eventi

Fornisce informazioni e consulenze sul mondo del vino, il servizio e l’abbinamento coi cibi

Conduce degustazioni sia per appassionati che per professionisti di settore

Presiede a sessioni di assaggio per concorsi enologici

I requisiti professionali

Capacità di applicare le tecniche apprese sul servizio di sala e le correnti regole di galateo

Padronanza della tecnica di degustazione

Conoscenze di viticoltura, enologia, geografia, legislazione vitivinicola

Conoscenza ed applicazione del metodo per l’abbinamento cibo-vino

Padronanza delle tecniche di comunicazione

Conoscenza delle principali lingue straniere

Altri requisiti

Efficienza, eleganza, immagine curata e stile

Dinamismo, impegno e passione

Umiltà intesa come silenzio consapevole del proprio valore

Tatto, cortesia e buon umore

Saper comunicare il vino utilizzando una dialettica appropriata

Padronanza di sé

 

Studio ed aggiornamento

Ambizione

Comportamenti da evitare

Non appoggiarsi al tavolo del cliente o alla sua sedia

Evitare di gesticolare

Evitare toni saccenti

Evitare toni confidenziali

Evitare di intervenire, senza essere invitati, nei dialoghi tra commensali

 

Prestare sempre attenzione alle frasi del cliente

Il cliente non si contraddice ma si asseconda